Bobo Rondelli

Il Circolo dei Malfattori celebra l’anniversario del 25 Aprile con una accattivante e originale due giorni musicale, promossa in collaborazione con l’Anpi di Santarcangelo.

Si comincia la sera di mercoledì 24, alle ore 21.30, con “ASPETTANDO LA LIBERAZIONE! LA LUNGA NOTTE DEGLI ANTIFASCISTI!”.

Sul palco del Circolo di Poggio Berni (lungo la provinciale che da Santarcangelo va verso Verucchio) ci saranno i MALASUERTE FI SUD, band toscana che si autodefinisce “puramente e liberamente di spirito fottutamente punk e antifascista”. Il gruppo (nato nel 1998 all’interno del Centro Popolare Autogestito Firenze Sud, durante la lunga occupazione dell’area Ex Longinotti) suona e parla di solidarietà, lotta di classe, diritto al lavoro e alla casa, e di tante altre problematiche attuali e passate.

Bobo Rondelli

Passata la vigilia, il Circolo dei Malfattori celebra la FESTA con il concerto, la sera del 25 aprile alle ore 21.30, di BOBO RONDELLI, cantautore livornese e poeta, geniale e sconsiderato, protagonista del documentario “L’uomo che aveva picchiato la testa” girato nel 2009 dall’amico regista Paolo Virzì.

Info: 337 352748, circolodeimalfattorisaladiana.wordpress.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here