the_crooked_brothersCountry classico filtrato attraverso nuove sonorità. La critica specializzata ha paragonato la musica dei canadesi The Crooked Brothers a quella di Tom Waits per genialità e spregiudicatezza. Set completamente acustico che unisce il blues, il folk, il country, alternando ballate ad impennate funk. Tutti sanno fare tutto. Jesse Matas, Darwin Baker e Matt Foster cantano e suonano diversi strumenti: banjo, mandolino, dobro, chitarre, lap steel, armonica e tutti scrivono le musiche. Si passano gli strumenti sul palco, da buoni fratelli e sanno trasportare il folk su riff ipnotici propri del blues. Voci grattate e urlate, fischi e percussioni improvvisate, melodie dinoccolate ne fanno un concerto divertente e assolutamente da non perdere.

La band, originaria di Winniepeg, ha pubblicato due dischi: Deathbed Pillowtalk nel 2009 e Lawrence, Where’s your Kinife? nel 2011.

Suonano sabato 25 maggio a Poggio Berni (RN), al Circolo dei Malfattori, via Santarcangiolese 4603, ore 22, info: 393 9496642

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here