Bevano Est - NeroIl Bevano è un fiume romagnolo.

Bevano Est è un’area di servizio sull’autostrada, un non-luogo dove si sfiorano pezzi di mondo di ogni genere.

Bevano Est è un progetto musicale che nasce nel 1991. Una formazione di strumenti acustici che propone, con sottile ironia, una musica di propria composizione, sguaiata e delicata, che in teatro si siede scomposta, in osteria chiede ascolto e in piazza fa ballare. Una musica popolata.

La poetessa Mariangela Gualtieri del Teatro Valdoca di Cesena, con cui i Bevano Est hanno a lungo collaborato, ha scritto di loro: «Rustico e raffinato, sono aggettivi che ben si addicono a questo gruppo, che della musica popolare conserva la vispezza, il brio, lo struggimento, gli eccessi, l’esortazione al ballo, con una attualità che arriva dalla lezione dei maestri contemporanei, e a una grazia compositiva che lo rende unico».

Il loro è un suono che setaccia le cose del mondo, senza sudditanza, senza scrupolo filologico, mettendo in pratica l’idea che l’arte, ogni tipo di arte, non sia un’entità chiusa, ma il centro di innumerevoli relazioni.

Bevano Est - Insieme 1

Ecco i prossimi concerti dei Bevano Est in giro per la Romagna.

Venerdì 14 giugno alle 21.30 i Bevano Est, in versione quartetto, proporranno un repertorio che per l’occasione rispolvererà la tradizione popolare da cui sono partiti, più di venti anni fa. Il gruppo sarà ospite della seconda edizione della “FAI Fest! – Festa campestre di inizio estate” organizzata dal FAI Giovani di Ravenna nell’aia della Torre medievale di Traversara di Bagnacavallo (RA). Sarà una occasione per raccogliere fondi a sostegno del restauro dell’antica Abbazia di Santa Maria di Cerrate a Squinzano, in Puglia.

È certo che i 222 abitanti di Montenovo, frazione del comune di Montiano (FC) accorreranno nella piazza del vecchio borgo per ascoltare i Bevano Est, ancora in formazione quartetto, domenica 16 giugno alle 21.00. Il concerto è inserito nella programmazione di “Terra davanti al mare”, iniziativa da alcuni anni organizzata a Montenovo da Luciano Pasini e Fabio Molari per conto dell’Associazione Culturale La Casa dei Pavoni allo scopo, semplice e poetico, di dar vita a Montenovo ed alla sua piazza.

Lunedì 24 giugno alle 21.30 i Bevano Est saranno ospiti della diciassettesima edizione della “Festa Artusiana” di Forlimpopoli, la città che ospita la vitalissima Scuola di Musica Popolare in cui il gruppo è nato, ormai ventidue anni fa. Questa edizione della Festa, il cui trait d’union sarà la cucina italiana nel mondo, è la cornice ideale per accogliere le sperimentazioni sonore, attente alle influenze più diverse, del quintetto romagnolo.

Bevano Est - Insieme 2

I Bevano Est sono Stefano Delvecchio (organetto diatonico e voce), Davide Castiglia (violino), Giulio Cantore (chitarra), Giampiero Cignani (clarinetto e clarinetto basso) e Stefano Fabbri (percussioni).

Siate curiosi, e fatevi avanti!

 

MICHELE PASCARELLA

14 giugno, FAI fest, Traversara di Bagnacavallo (RA), ore 21.30; 16 giugno, Terra davanti al mare, Montenovo (FC), ore 21.00; 24 giugno, Festa artusiana, Forlimpopoli (FC), ore 21.30.

info: www.bevanoest.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here