fun“We are young” cantano i Fun., band newyorchese in rapida ascesa e che punta dritta dritta alla conquista del mondo. Per lo meno quello musicale. Il terzetto composto da Nate Reuss, Jack Antonoff e Andrew Dost, formatosi nel 2008 dopo lo scioglimento dei The Format (gruppo che Reuss aveva fondato nel 2001 insieme al suo migliore amico Sam Means), sta scalando velocemente le classifiche di diversi Paesi ottenendo ottimi riscontri di pubblico e critica. Le loro canzoni, trascinanti ed energiche, composte da melodie orecchiabili ma non banali, unite a testi originali e d’impatto hanno catturato l’attenzione di migliaia di ragazze e ragazzi, adolescenti e non, che hanno fatto di alcuni brani la loro colonna sonora quotidiana. Questa sera (12 giugno) i Fun. saliranno sul palco di Ferrara sotto le Stelle e saranno proprio loro a dare il via alla diciottesima edizione del festival. In prevendita sono stati venduti circa 4mila biglietti e a conti fatti ne restano più o meno altri 900 ancora disponibili. All’attivo la band statunitense ha due album in studio (“Aim and ignite” 2009 e“Some nights” 2012) e uno live (“Fun. Live at the Fingerprints” 2010). Vincitori di tre Grammy Awards e due volte Disco di platino in Italia con “We are young”, e non è uno scioglilingua, tre trentenni si preparano ad esibirsi alla corte estense. La biglietteria aprirà alle 18, mentre l’apertura delle porte è prevista per le 19. I The Red Carpet, gruppo italiano di supporto, saliranno sul palco alle 20,15 e scalderanno l’atmosfera fino alle 21,30 quando il terzetto newyorchese salirà sul palco di piazza Castello.

 SAMUELE GOVONI

12 giugno, Fun, Ferrara, ingresso 26 euro. Info: 348 6117254, www.ferrarasottolestelle.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here