Teatropersona, Aure - foto Chiara Ferrin
Teatropersona, Aure - foto Chiara Ferrin
Teatropersona, Aure – foto Chiara Ferrin

 

A lungo, mi sono coricato di buonora. Qualche volta, appena spenta la candela, gli occhi mi si chiudevano così in fretta che non avevo il tempo di dire a me stesso: “Mi addormento”. E, mezz’ora più tardi, il pensiero che era tempo di cercar sonno mi svegliava; volevo posare il libro che credevo di avere ancora fra le mani, e soffiare sul lume.
Marcel Proust, La strada di Swann, primo volume de Alla ricerca del tempo perduto.

 

 

Ecco l’intervista ad Alessandro Serra della compagnia Teatropersona, che al festival Trasparenze – atelier della scena contemporanea (a Modena dal 29 settembre al 5 ottobre 2013) ha presentato lo spettacolo Aure.

Ascoltala qui.

MICHELE PASCARELLA

 

 

info: http://trasparenzemodena.wordpress.com/2013/09/27/gli-spettacoli-di-trasparenze2013-aure-teatropersona/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here