amianto-570x300

Al Circolo dei Malfattori arriva Alberto Prunetti a presentare il suo ultimo libro “AMIANTO, una storia operaia” edito dall’editore Agenzia X. Lorenza Ghinelli, amica del circolo e di Alberto, ci ha consigliato questo libro, lo abbiamo letto e ce ne siamo innamorati. Lorenza introdurrà Alberto e insieme ci parleranno di “AMIANTO” e delle tante storie operaie troppo spesso dimenticate.

AMIANTO. una storia operaia

Questa è la storia di Renato, un operaio cresciuto nel dopoguerra che ha iniziato a lavorare a quattordici anni. Un lavoratore che scioglieva elettrodi in mille scintille di fuoco a pochi passi da gigantesche cisterne di petrolio. Un uomo che respirava zinco, piombo e una buona parte della tavola degli elementi di Mendeleev, fino a quando una fibra d’amianto, che lo circondava come una gabbia, ha trovato la strada verso il torace. Poi, chiuso il libretto di lavoro, quella fibra ha cominciato a colorare di nero le cellule, corrodendo la materia neurale. Una ruggine che non poteva smerigliare, lesioni cerebrali che non poteva saldare. “Amianto” è una scorribanda nella memoria tra le acciaierie di Piombino e quelle di Taranto, tra le raffinerie liguri e gli stabilimenti di Casale Monferrato, tra il calcio di strada in un’Ilva dimenticata in provincia e le risse domenicali lungo la via Aurelia. Un “Lessico famigliare” proletario con cavi elettrici impazziti e sarcastici aneddoti dal mondo operaio. Un’epopea popolare ma anche un’inchiesta che riapre una ferita sociale, scritta da una voce narrativa che reclama attenzione e conferma un talento sempre più maturo.

 

 

Circolo dei Malfattori
Via Santarcangiolese, 4603
Poggio Berni (RN)
INGRESSO RISERVATO AI SOCI ARCI.
x info: 3939496642

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here