silvia costa.jpg

 

Se ancora può avere potenza il pronunciarsi di una parola, quella parola sarà pronunciata da un infans. Da colui che è muto, che non possiede il linguaggio. Posso fare fede alle sue parole, perché non lo posso crederne cosciente; ne è in possesso, ma quello che dice non è suo. È parola, data puramente; da una presenza umile, e vulnerabile. La sento vera. Ed è l’unico insegnamento che posso accettare.
Meister Eckhart, il predicatore

 

 

Ecco l’intervista, realizzata al festival Natura Dèi Teatri di Parma, che prosegue con un ricco e denso programma fino a domenica 1 dicembre.

Ascoltala qui.

 

MICHELE PASCARELLA

 

  

Info: http://www.lenzrifrazioni.it/natura-dei-teatri-2013

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here