Pier Paolo Pasolini, Comizi d'amore

 

Pier Paolo Pasolini, Comizi d'amore
Pier Paolo Pasolini, Comizi d’amore

 

Inchiesta su amore e sesso nell’Italia degli anni ’60. Pasolini entra in campo, microfono alla mano, per parlare con gli italiani di “invertiti”, di “prima volta”, di “prostitute” e di “divorzio”. Ne esce uno spaccato di un’Italia a varie velocità, un quadro che comunica profonda arretratezza e il timore di affrontare senza vergogna un confronto, anche negli strati di popolazione più colta. All’interno del film le opinioni di Alberto Moravia, Cesare Musatti, Adele Cambria, Oriana Fallaci.

In apertura P.P.P. poeta hip hop con Roberto Magnani del Teatro delle Albe e Lanfranco ‘Moder’ Vicari de Il Lato Oscuro della Costa.

Pier Paolo Pasolini, Comizi d'amore
Pier Paolo Pasolini, Comizi d’amore

INGRESSO GRATUITO. Per l’ingresso a tutti gli eventi è necessario iscriversi all’Associazione culturale Il Lato Oscuro della Costa: la tessera ha validità 12 mesi, al costo di 2 €, e si può sottoscrivere direttamente all’ingresso.

Cisim, Lido Adriano (RA), giovedì 6 Febbraio 2014, ore 21 – Rassegna di documentari ‘Border Line’ – ‘Comizi d’amore’ (89’) di Pier Paolo Pasolini (Italia, 1965). In apertura ‘P.P.P. poeta hip hop’ con Roberto Magnani del Teatro delle Albe e Lanfranco ‘Moder’ Vicari de Il Lato Oscuro della Costa. 

Info: 389 6697082, ccisim.it, ravennavisoinaria.com

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here