Alessandro Scala
Alessandro Scala
Alessandro Scala

Sabato 29 marzo l’occasione è ghiotta per visitare all’ultimo momento la mostra dedicata ad Arturo Martini al Museo Internazionale delle Ceramiche. Alle 16 la consueta visita guidata e, alle 21, una visita guidata speciale per il pubblico del concerto di Alessandro Scala Quartet che inizia alle 22.30. Questo sarà l’ultimo dei concerti dei “Notturni martiniani” inerenti alla rassegna “Parole e musica” e si svolgerà all’interno della sala dedicata alla mostra di Arturo Martini. Il sax di Alessandro Scala è accompagnato da Nico Menci al pianoforte, Paolo Ghetti al contrabbasso e Stefano Paolini alla batteria.

Il quartetto di Scala è nato come atto d’amore verso l’hard bob, il suo repertorio inizialmente era infatti ispirato ai grandi nomi del genere : Horace Silver, Lee Morgan, Hank Mobley , Donald Bird, a cui Scala ha aggiunto brani di sua composizione e di matrice nujazz . Recente pubblicazione del disco “Viaggio Stellare” uscito per la nota etichetta discografica Schema Record e recensito da Paolo Fresu. 

29 marzo, Faenza (RA), MIC, viale Baccarini 19. Ingresso alla visita guidata più il concerto 5 euro, ingresso solo concerto 3 euro. Per prenotazioni e informazioni: 0546 697311, micfaenza.org

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.