bellariafestival

La trentaduesima edizione del Bellaria Film Festival #BFF32 ha scelto a sua immagine un pescatore di perle. Quel pescatore con il cappello e la pipa – immortalato dalla fotografa Valentina Vannicola dopo mesi di appostamenti rivieraschi – scruta immobile il mare Adriatico, ritto sugli scogli affioranti, gli occhi fissi nel mirino del suo periscopio rudimentale. E dietro lo specchio del mare ecco Bellaria, piccola capitale della Riviera Romagnola, che presenta con orgoglio e ostinazione un festival dedicato non solo alle stelle del cinema, ma anche alla ricerca e alla sperimentazione artistica.

Quest’anno il Bellaria Film Festival si svolge dall’1 al 4 maggio e dà spazio alle performance e agli incontri, le proiezioni classiche si alternano a concerti e dj set, all’Astra si affiancano location inedite che ospitano installazioni e contest artistici. Ad aprire la manifestazione, un’anteprima dedicata al mondo delle voci e dei suoni, con al centro la radio, oggetto di un libro prezioso ed eccentrico di Lorenzo Pavolini dedicato alla storia degli audio doc e presentato alla presenza dell’autore mercoledì 30 aprile a Rimini in Feltrinelli.

Il programma del Festival è troppo articolato e denso per poter essere riassunto qui. Cercatelo online, ne vale la pena!

Info: 0541.343891, 339.4355515

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here