Bob Ostertag
Bob Ostertag

 

Sabato 12 aprile – Ore 22.30: Honsinger / Eneidi / Falb (Usa – A)

Tristan Honsiger – violoncello

Marco Eneidi – sax

Hans Falb – turntables, theremin, elettroniche

Domenica 13 aprile – Ore 18: Ostertag / Rose / Hemingway (Usa – Aus)

Bob Ostertag – computer, elettroniche

Jon Rose – volino, elettroniche

Gerry Hemingway – batteria

Gerry Hemingway
Gerry Hemingway

Honsinger / Eneidi / Falb

Trio che potrebbe essere definito anarchico sotto molti punti di vista, non solo musicale, e che racchiude figure fondamentali per la storia della musica attuale, a partire da Tristan Honsinger, violoncellista che non avrebbe bisogno di presentazioni, essendo stato collaboratore per lungo tempo di figure del calibro di Cecil Taylor e di Derek Bailey. Trasferitosi in Europa ha abbattuto qualsiasi confine musicale con progetti propri, quali Fields in Miniature, e allacciando rapporti con i The Ex, The Pop Group o l’Ig Henneman Tentet.

Marco Eneidi è un sassofonista statunitense di estrazione tipicamente jazz di fondamentale importanza per il free contemporaneo, che dagli inizi degli anni ’80 collabora con musicisti come William Parker, Roy Campbell, Don Cherry, Bill Dixon, Wadada Leo Smith, ecc. Crea progetti propri tra gli Usa, l’Europa e il Messico, quali l’American Jungle Orchestra, la Creative Music Orchestra e il Brujo Cosmic Mutafuka Trio.

Hans Falb è universalmente noto per essere l’organizzatore di Konfrontationen, il Festival europeo più incredibile dedicato al free, da più di trent’anni punto di riferimento delle più grosse produzioni di livello mondiale. Meno conosciuto come improvvisatore, ha in realtà una vasta esperienza essendo cresciuto nelle più grosse formazioni di musica creativa, un agitatore sensibile che si divide tra il theremin, i piatti e le elettroniche più disparate.

Ingresso 10 euro

 

Ostertag / Rose / Hemingway

Altro trio stellare, che vede due ritorni graditi e bramati da lungo tempo, quello di Bob Ostertag, protagonista di pagine bellissime di Area Sismica e di Jon Rose, invitato per il ventennale del locale. Ostertag è un monumento delle arti innovative contemporanee. La sua capacità improvvisativa, la sua maestria a creare software e la sua visione poliedrica dei progetti ideati fanno di lui un artista unico. Assieme a Pierre Hébert ha dato vita a diversi progetti dal 1990 ad oggi, come l’incredibile “Hommage a Francis Bacon” o “Between science and garbage”. Come compositore Ostertag ha creato lavori in solo per live electronics, musica computer-generated, ed altri lavori per diversi ensemble fra cui lo splendido cd composto per i Kronos Quartet.

L’australiano Jon Rose è uno dei più interessanti sperimentatori contemporanei, in grado di spaziare dentro ogni ambito musicale oltre alla continua ricerca sulle possibilità sonore del violino e dell’elettronica. Questa sua costante ricerca lo ha portato a collaborare costantemente con musicisti di varie provenienze artistiche, quali Derek Bailey, Fred Frith, Shelley Hirsh, Otomo Yoshihide, Alvin Curran, Evan Parker, Phil Minton, John Cage, Tony Oxley, Steve Beresford, Bob Ostertag, Jim Denley, Elliott Sharp, John Zorn e tantissimi altri.

Con loro vi sarà il batterista statunitense Gerry Hemingway, dal chilometrico curriculum, essendo il riferimento ritmico di una serie infinita di mostri sacri, da Leo Smith ad Anthony Braxton, del cui quartetto farà parte per undici anni, da Don Byron a Anthony Davis, fino alle sue innumerevoli formazioni con Ray Anderson, Herb Robertson, Ellery Eskelin, Mark Dresser, Mark Helias. Ha all’attivo oltre 100 incisioni, numerosi riconoscimenti di livello mondiale, tra cui il Guggenheim Fellowship, nonché cattedre di Jazz and Contemporary Music sia nelle università americane che svizzere.

Ingresso 15 euro

È previsto un mini-abbonamento per entrambi i concerti a 20 euro. Area Sismica è un circolo Arci. Info: 346 4104884, areasismica.it 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.