The Strypes
The Strypes
The Strypes

Ci volevano quattro ragazzini irlandesi – tutti di età compresa tra i 16 e 18 anni – per potere ascoltare a tutto volume un po’ rock and roll. The Strypes tornano in Italia per il loro primo concerto da headliner sabato 26 aprile al Covo Club di Bologna. Suonano e cantano brani scritti da loro.

Originari di Cavan, piccola cittadina dell’Irlanda del Nord, sono nati ascoltando i dischi dei loro genitori: come Dr. Feelgood, Inmates e Dave Edmunds, Howlin’ Wolf e Bo Diddley, Muddy Waters e ‘Baby Face’ Leroy Foster e poi naturalmente i Rolling Stones e gli artisti e i gruppi della Stiff Records. Ma le loro influenze sono rintracciabili anche in Jack White, The Black Keys, Arctic Monkeys, Jake Bugg e Miles Kane.

Hanno all’attivo un solo album ‘Snapshot’, pubblicato a settembre, è entrato nella top five inglese: un infuocato mix di brani originali e cover (Muddy Waters, Bo Diddley, Nick Lowe) che ha conquistato anche personaggi del calibro di Elton John, Noel Gallagher, Jeff Beck e Paul Weller e Arctic Monkeys: gli ultimi tre li hanno anche invitati ad aprire i loro concerti.

 

26 aprile, Covo Club, viale Zagabria 1, ore 22, info: 051 505801

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.