Sacri Cuori
Sacri Cuori
Sacri Cuori

Sacri Cuori, formazione romagnola coccolata dal pubblico e dalla critica non soltanto nazionale, è nata a Modigliana, proprio a poche centinaia di metri dal nuovissimo Teatro dei Sozofili. E da Modigliana ha saputo esportare la propria musica in tutto il mondo.

Sacri Cuori hanno suonato, solo negli ultimi due anni, in America, in Australia, nell’Europa dell’est, in Grecia, al prestigioso Southbank Center di Londra, al Paradiso di Amsterdam e in molti dei principali club e festival europei, con una media superiore ai cento concerti all’anno.

Farà un certo effetto – conferma Antonio Gramentieri, modiglianese, fondatore del gruppo – riproporre la musica che ci sta portando in giro per il mondo a pochi metri da casa. Ma l’invito è di quelli che non si può rifiutare. Un teatro nuovo, bellissimo, nel nostro paese, in un momento in cui in Italia la cultura sembra essere sempre di più un bene accessorio, una ricchezza sacrificabile. E’ un segnale molto forte, in controtendenza, a cui vogliamo dare tutto il nostro sostegno”.

Il concerto è anche l’occasione per incrociare di nuovo le strade con Zoran, film che a diversi mesi dall’uscita sta ancora intercettando premi e riconoscimenti.

Lavorare con Matteo Oleotto, in una colonna sonora per il grande schermo, è stata una sfida e una delle più grandi soddisfazioni della nostra vita professionale. Essere arrivati a Venezia, premiati, è un colpo di fortuna sfacciato, che speriamo di meritare. Lo consideriamo un punto di arrivo e di ripartenza. E intanto restiamo in moto ed elastici sulle gambe, come sempre”.

 

11 aprile, Modigliana (FC), film Zoran il mio nipote scemo + Concerto dei Sacri Cuori, Teatro dei Sozofili, ore 20.45, ingresso gratuito.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here