Trilok Gurtu
Trilok Gurtu
Trilok Gurtu

Una carrellata di grandi aritsti. Il Ravenna Jazz ,dal 3 al 13 maggio, ci riempirà le orecchie con buona musica. Undici giorni in cui si alterneranno i grandi eventi live al Teatro Alighieri, le proposte accattivanti di Ravenna 41° Jazz Club (al Mama’s Club, al Teatro Socjale di Piangipane e al Cisim di Lido Adriano), oltre ai quotidiani concerti Aperitifs, distribuiti tra numerosi locali del centro cittadino, con un workshop tenuto da Napoleon Maddox sul Bebop e Hip-hop al Cisim di Lido Adriano e un grande concerto in Piazza del Popolo.

All’Alighieri arriveranno grandi nomi. Uno su tutti Trilok Gurtu, con l’aggiunta di Enrico Rava come special guest, che proporranno il viscerale Spellbound – World of Trumpets, omaggio alle grandi trombe della storia del jazz (serata inaugurale del 3 maggio). Poi Al Di Meola con un repertorio tratto dai Beatles (il 4), Stefano Bollani in duo con Antonello Salis (il 10), Paolo Fresu assieme a Uri Caine e la PMJO Parco della Musica Jazz Orchestra interpretano Sketches of Spain di Miles Davis (il 13, per un finale di festival in grande stile). Anche nei club musicisti di culto: Raiz con Fausto Mesolella (il 6), due nomi celebri del rock alternativo nazionale (Raiz viene dagli Almamegretta, Mesolella dagli Avion Travel) impegnati in un cameristico tête-à-tête, Luca Aquino e Carmine Ioanna (il 7), Vincent Peirani assieme a Ulf Wakenius (l’8), Luigi Tessarollo affiancato da Roberto Taufic (il 9), Napoleon Maddox (l’11) e il trio CBS, ovvero Raffaele Casarano, Marco Bardoscia e Boris Savoldelli (il 12) impegnati in una futuristica rielaborazione del mitico The Dark Side of the Moon dei Pink Floyd. Imponente sarà poi il concerto del 5 maggio in piazza del Popolo, con l’Orchestra dei Giovani, l’Orchestra di Percussioni e il Coro Swing Kids per un totale di ben 200 giovani musicisti sotto la direzione di Tommaso Vittorini e Ambrogio Sparagna e con la partecipazione straordinaria di Paolo Fresu.

3-13 maggio, Ravenna Jazz, Luoghi vari, info: 0544 405666, erjn.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here