kino cioni 2Per chi è alla costante ricerca di cinema veramente libero e indipendente, la proposta di questa sera all’Odeon di Bologna è di quelle da prendere al volo. Sarà infatti proiettato Per Ulisse, il nuovo film del regista Giovanni Cioni, che ha già raccolto premi e consensi in diversi festival (vincitore del Concorso Internazionale del Festival dei Popoli a Firenze, Miglior film al Documentiamoci Film Festival di Ceccano e Menzione speciale al Festival di cinema e diritti umani a Napoli).

Per Ulisse focalizza l’attenzione su chi è rimasto vittima della selezione (in)naturale del neoliberismo. È stato girato in un centro di socializzazione a Firenze, frequentato da ex-tossicodipendenti, persone uscite dal carcere, senza domicilio, persone con percorsi psichiatrici. «Ero stato invitato a fare delle interviste – racconta Giovanni Cioni – Ho proposto di inventare un film da fare, con loro. Anche per loro. Ognuno è solo con il proprio vissuto. Possiamo immaginarlo. Ho evocato il viaggio di Ulisse. Ulisse che è lo scomparso, in preda a mostri e sirene, che torna dal paese dei morti. Il suo nome è nessuno, è lo sconosciuto che si racconta».

La serata, promossa da Sala Doc e Kinodromo, vede la partecipazione in sala del regista che incontrerà il pubblico prima e dopo la proiezione, per rispondere ad ogni eventuale domanda e curiosità.

Ricordiamo che, essendo la Settimana della Festa del Cinema, il biglietto costa solo 3 euro.

 

Martedì 13 maggio – PER ULISSE di Giovanni Cioni (Ita/Fra/Bel, 2013) – Bologna, Cinema Odeon – Sala C, via Mascarella 3 – Ore 21 – Info: 051 227916, saladoc.it, kinodromo.org

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here