la-musica-nelle-aie-castel-raniero-folkMescolate l’esplosione della primavera con la voglia di ballare, il buon vino, una passeggiata tra il verde,  tante tante persone a spasso in cerca di buona musica ed ecco La Musica nelle Aie – Castel Raniero Folk Festival. Questo mix di suoni, territorio e tradizioni si replica con enorme successo da dodici anni nel secondo week end di maggio nelle colline sopra Faenza dove, grazie all’impegno di organizzatori, musicisti e volontari, il meglio del folk italiano nella sua accezione più ampia fa bella mostra di sé per un fine settimana tra canti, scarpinate e brindisi.

Il paesaggio che celebra la ritrovata armonia tra natura e cultura popolare alta è quello di Castel Raniero, fatto di saliscendi, pini secolari, vigneti e casolari di campagna o ville storiche che ospitano nei loro cortili nel pomeriggio della domenica una ventina di gruppi di musica folk, di matrice tradizionale, irlandese, bretone, combat, indie o regionale. I migliori nomi del folk italiano sono passati di qua e quest’anno, anche se al momento il calendario non è definitivo e può subire modifiche possiamo anticipare che si comincerà giovedì 8 maggio con il Vangelo Secondo Casadei, serata dedicata al ballo tradizionale liscio, il venerdì 9 sarà invece Baracca Folk Rock con i Me, Pek e Barba. Sabato 10 prima il folk da battaglia dei Ruota Libera e a seguire il re dell’organetto diatonico, nonché autentico faro questo mondo musicale, Riccardo Tesi e banda italiana in concerto. La domenica seguente, per chi non avesse ancora i piedi stanchi, dalle 13.30 alle 18.30 si chiude ad auto e moto il percorso e assieme ad una folla allegra si può passeggiare lungo il percorso della Musica nelle Aie, concorso che decreterà i vincitori del pubblico e della critica nonché gli ospiti dell’ultima serata della prossima edizione. I Marcabru di Forlimpopoli col loro folk randagio vinsero l’edizione del 2013 – perciò come tradizione comanda – toccherà a loro il concerto di chiusura domenica sera 11 maggio.

Parallelamente al concorso e ai concerti in questo raduno di gente allegra e libera ci saranno incontri dedicati al vino, un’uscita guidata tra i boschetti di Castel Raniero con ricerca, riconoscimento e raccolta di erbe spontanee sotto la guida esperta di Luciana Mazzotti, la classica podistica del sabato, gli indispensabili stand gastronomici e tante iniziative ancora in definizione. Avete mai ballato scalzi in cortile? Niente di più liberatorio, niente di più sano, niente di più divertente.

 

Dall’8 all’11 maggio, Musica nelle aie – Castel Raniero Folk Festival, Faenza (RA) via Castel Raniero 97. Info: apscastelraniero@musicanelleaie.it, musicanelleaie.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.