bagamojo2 Bagamojo è un viaggio a ritroso nella musica blues fino alle sue radici vere, quelle africane. Il gruppo capitanato da Paolo Venturi alla chitarra è composto da Max Sbaragli al basso, con cui Venturi, oltre a “Cold And Far Blues”, condivide ormai da qualche anno il percorso musicale e dal percussionista africano Dudù Kouatè che suona strumenti musicali tradizionali dell’Africa, comprese alcune zucche giganti ripiene d’acqua.

Il nome della band, Bagamojo, è ispirato dal nome della città africana Bagamoyo della Tanzania, da cui partivano gli schiavi per il Nord Africa e gli Stati Uniti, e il Mojo di estrazione blues. Il concerto si muove dal blues americano per aggangiare sonorità africane, unendo l’onda trans degli strumenti antichi a quella moderna dei loop delle pedaliere.

15 luglio, Modigliana, Strade Blu, Bagamojo, piazza pretio ore21.30, info: 347 8932009, stradeblu.org

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here