Paul Jackson
Paul Jackson
Paul Jackson

Il Soul come festa dell’anima arriva ancora sulla spiaggia romagnola. Se – in ambito afroamericano – il blues e il jazz richiedono un certo tipo di raccoglimento per essere suonati e recepiti nella maniera più consona, il bello del soul è che è sempre declinabile con una festa, una piazza. Con un battere le mani collettivo, con il gustare una bella voce, una buona canzone, con lo scuotere le anche su un buon groove, facendo incontrare i contenuti con la nobile arte dell’intrattenimento popolare. Sesto anno consecutivo di Spiagge Soul, festival gratuito che da giovedì 17 a domenica 27 luglio arriva nelle spiagge, nei locali e nelle piazze dei lidi ravennati. Un festival diffuso su tutto il territorio, con ospiti internazionali in scena tra Marina di Ravenna, Lido Adriano, Porto Corsini, Marina Romea, Punta Marina e Lido di Savio. Arrivano Paul Jackson, Ty Le Blanc, Luke Winslow King, Sax Gordon, gli italiani Dead Shrimp, Greg Izor. Ma anche la cantante tedesco-nigeriana Nneka, Lisa Hunt, già corista di Zucchero, e il songwriter Grayson Capps. Organizza l’associazione culturale Blues Eye col Comune di Ravenna e le Pro Loco delle località interessate. L’idea e il cartellone sono a cura di Francesco Plazzi, diviso fra il palco e la direzione artistica. Altra novità di quest’anno sono le clinic e i workshop per giovani cantanti e musicisti tenuti da alcuni dei nomi più rappresentativi del cartellone.

 

17-27 luglio, Marina di Ravenna, Lido Adriano, Porto Corsini, Marina Romea, Punta Marina e Lido di Savio, Spiagge Soul, info: spiaggesoul.it 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here