bologna_stazione_2_ago_1980

Un solo errore – Bologna, 2 agosto 1980 vuole essere un’opera che parla ai cuori e alle menti delle persone. Le voci ed i volti delle persone direttamente coinvolte nella terribile strage – superstiti, familiari delle vittime, magistrati, politici, giornalisti, responsabili dei soccorsi, studenti, gente comune – non solo ricostruiscono un evento ed un periodo storico-politico fondamentali nella conservazione della memoria collettiva del nostro Paese, ma gettano al contempo una luce sul nostro stesso presente e futuro.
Nonostante l’Associazione dei familiari delle vittime stia portando avanti da trent’anni una battaglia per la giustizia e la verità per loro stessi e per tutti noi, troppe persone ancora oggi ignorano o non sanno.
Gli stessi giovani bolognesi ad esempio hanno perlopiù attribuito la strage alle Brigate Rosse, facendo così comprendere che chi doveva farsi carico di trasmettere tale memoria – come la scuola, la famiglia, i mass media, le Istituzioni – non l’ha fatto o l’ha fatto nel modo sbagliato.
Con questo documentario noi vorremmo quindi non solo “ricordare” un fatto avvenuto più di 30 anni fa’, ma “comunicare” soprattutto alle giovani generazioni l’importanza di ricordare per non ripetere. L’importanza di riappropriarsi di un presente e di un futuro da troppo tempo bloccati e avvelenati da trame stragiste ed eversive.

Durante la serata verranno inoltre proiettati i seguenti speciali inediti:
– Le ragioni di una strage (28′)
– La voce dei ragazzi (12′)
– Lisa (6′)

Rocca Brancaleone, Ravenna – 2 agosto, ore 21.15 – info: http://www.cinemaincentro.com/film.php?id=898

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.