Teatro dei Venti, Simurgh - foto di Nico Lopez Bruchi
Spartiti per Scutari
Spartiti per Scutari

Torna Corposamente, festival estivo delle campagne ravennati, nel giardino di Palazzo Grossi a Castiglione di Ravenna: venerdì 1 e sabato 2 agosto a partire dalle 18.30.

Il programma di entrambe le serate prevede l’apertura del giardino alle 18.30 con una proposta dedicata ai bambini e alle loro famiglie, si prosegue poi con la possibilità di cenare e successivamente di assistere a concerti, letture, spettacoli fino a mezzanotte. 

Venerdì 1 agosto alle 18.30 il sipario di Corposamente si apre con la lettura animata e laboratorio per bambini L’orto delle fiabe, condotto da Loredana Averci e Hendry Proni. Dopo il buffet caldo e freddo preparato dall’associazione di volontariato Il Budellone, il programma riprende con Rudy Gatta e il suo recital di poesie in dialetto romagnolo di Raffaello Baldini E’ mònd.

La programmazione entra nel vivo con il concerto dei forlivesi Spartiti per Scutari, una formazione i cui componenti, circa 15 musicisti, provengono da un laboratorio di musica tradizionale albanese. Voci, fisarmoniche, violini, clarini, flauto dolce, flauto traverso, trombone, sax tenore, chitarra, bouzuki, contrabbasso, tapan, darbouka, riq e altre percussioni eseguiranno brani originali e tradizionali del paese delle aquile.

A seguire Le Cose di Stefano Questorio: un piccolo flash urbano, “un’apparizione per niente enigmatica”, che presenta un campionario di umanità in cui non è così difficile riconoscersi: dove il riempirsi di oggetti e di discorsi, per tamponare l’horror vacui, alla fine porta a riempirsi di nulla.

Chiude la serata la grande festa per gli amanti del tango ma non solo: Tango experience & Milonga a cura di Marco Maretti, un’invasione di ballerini in tutto il giardino del Palazzo Grossi, impreziosita dalle proiezioni architetturali di Neo Project.

Teatro dei Venti, Simurgh - foto di Nico Lopez Bruchi
Teatro dei Venti, Simurgh – foto di Nico Lopez Bruchi

Sabato 2 agosto, vede i cancelli del palazzo aprirsi alle 18.30 con Un castello di parole, letture animate e laboratorio per bimbi condotti da Loredana Averci e Hendry Proni. Dopo la cena, Ecforia lo spettacolo di danza contemporanea di Natasha Czertok e Matilde Mezzadri. A seguire il concerto/spettacolo di Panda Project Pandamonium.

Il gran finale dell’edizione 2014 di Corposamente è affidato al Teatro dei Venti e il suo Simurgh. Grandi costumi, strane macchine teatrali, piume, fumo, trampoli per mettere in scena una poetica e visionaria vita di due uccelli che, nati assieme, ben presto si trovano uno contro l’altro e costretti a sfidarsi.

In entrambe le serate, dopo il tramonto, durante alcune pause, si potrà assistere al video mapping architetturale sulle pareti di Palazzo Grossi a cura di Andrea Bernabini e realizzate da Matteo Bevilacqua.

Il costo del biglietti di ingresso a una singola serata è di 10€, mentre chi intende partecipare a entrambe le serate può acquistare un biglietto ridotto a 15€ (il cibo è escluso).

Palazzo Grossi è in via Zignani 21 a Castiglione di Ravenna (Ra).

 

1 e 2 agosto – Castiglione di Ravenna (Ra) – Corposamente – Info: 347 4655922, altrimenti.org 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here