Miran-Hrovatin-e-Ilaria-Alpi

“Vogliamo credere che dal ventesimo Premio intitolato a Ilaria si possa dire con certezza che il 2015 sarà senza più segreti anche rispetto a chi ha occultato depistato fatto carte false. Lavoriamo per questo. Già questo farebbe del ventesimo Premio che si apre a giorni un premio speciale. Il nostro impegno sarà forte e incessante”. Con questo auspicio di Mariangela Gritta Grainer, presidente dell’Associazione Ilaria Alpi, si apre l’edizione numero venti della manifestazione dedicata all’inviata Rai barbaramente giustiziata in Somalia insieme all’operatore Miran Hrovatin. 

Una programmazione ricca di appuntamenti che attraversa le problematiche principali dell’attuale, si sofferma sulla ricerca della verità e si conclude con la consegna dei riconoscimenti agli autori dei servizi giornalistici che hanno segnato indelebilmente i maggiori network televisivi non solo italiani. Mostre, incontri con gli autori, workshop, spettacoli, dibattiti, un palinsesto davvero  troppo articolato per essere riassunto qui: l’invito è quello di consultare il programma sui siti dedicati.

3-6 settembre 2014, Riccione, Premio Ilaria Alpi – Info: ilariaalpi.it, premioilariaalpi.it

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here