US - foto di Ilaria Scarpa
US - foto di Ilaria Scarpa
US – foto di Ilaria Scarpa

US è un’onirica partita a tennis, giocata da un performer contro una macchina sparapalle. Oggetto concreto e arcano quel mostro non è il nemico, piuttosto è il partner di una danza. Con furia selvaggia il giocatore fa breccia attraverso i suoi stessi limiti: trascende, migliora, si vince. Infinitamente. Ai bordi del campo il padre/allenatore arbitra quel gioco impossibile, mentre l’intera partita si infiamma al ritmo incalzante dei colpi, dando vita al più paradossale dei concerti.

US fa parte del progetto Discorsi che la compagnia ravennate Fanny & Alexander porta avanti dal 2011. Un progetto che indaga – attraverso un lavoro sulla forma discorso – il rapporto tra singolo e comunità, individuo e gruppo sociale. US è una costola di Discorso Celeste che affronta l’argomento della religione intrecciato allo sport.

Una performance, un concerto, una partita a tennis di un performer contro una sparapalle: tutto questo è US che offre un’esperienza immersiva allo spettatore che diventa testimone e tifoso di un match ai limiti del possibile.

In scena Geppy Gleijeses acclamato attore, regista e drammaturgo del teatro di prosa che in questa occasione incontra la compagnia ravennate per arbitrare questa partita giocata da Lorenzo Gleijeses, anche lui attore e interprete del Discorso Celeste di Fanny & Alexander. US diventa così anche il racconto di un rapporto padre/figlio, liberamente ispirato alla discussa biografia di A. Agassi, Open, con le musiche di Mirto Baliani.

In occasione della Notte d’oro e all’interno del progetto Teatro e Sport, US viene presentato per la prima volta nella città di Ravenna.

Sabato 11 ottobre ore 19.30 – Pala Costa, Piazza Caduti sul Lavoro 11, Ravenna. Info: nottedoro.it, fannyalexander.org

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.