sala oriente
sala oriente
sala oriente

Dopo il successo dello scorso anno tornano al Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza le Domeniche Aperitivo a cura degli Amici della Ceramica e del Mic e in collaborazione con il Mic.

Quattro domeniche dal 16 novembre al 7 dicembre per approfondire con visite brevi alcune sezioni del Museo. Si tratta di approfondimenti rivolti ai “non addetti ai lavori”, ovvero un viaggio nella storia della ceramica attraverso differenti tematiche a cui segue l’aperitivo offerto dal Museo.

Si comincia il 16 novembre, alle 10.30, con la Sezione dell’Estremo Oriente dove sono esposti circa 400 manufatti rappresentativi dei principali centri di produzione ceramica dell’Asia estrema, quelli, che hanno fatto la storia del commercio internazionale della porcellana dai tempi di Marco Polo fino all’epoca delle Compagnie delle Indie Orientali.

Il 23 novembre si passa alla Ceramica Ornamentale. Ceramiche da tavola e da pompa dal Medioevo al Rinascimento. Si continua il 30 novembre con “Picasso e la rivoluzione della ceramica moderna”. Picasso ebbe un ruolo centrale per trasformare l’approccio alla ceramica, l’artista introdusse assemblaggi anomali su forme tradizionali e riattualizzò il ruolo della pittura su ceramica facendo scuola.

Infine il 7 novembre il ciclo di visite si conclude con “Le targhe devozionali: devozione e ispirazione artistica”. Una racconto guidato attraverso cinquecento anni di ceramiche a soggetto religioso della migliore produzione emiliano/romagnola.

 

 

Le visite e gli aperitivi sono aperti a tutti. Per i Soci dell’Associazione Amici della Ceramica e del Mic l’ingresso è gratuito, per gli altri il costo è di 5 euro. La prenotazione è consigliata. 0546 697311. Inizio ore 10.30.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.