Fotogramma tratto da "La principessa Mononoke" di

 

Fotogramma tratto da "La principessa Mononoke" di
Fotogramma tratto da “La principessa Mononoke” di Hayao Miyazaki

Dal 18 gennaio al 15 febbraio il nuovo teatro di Modigliana apre la stagione del 2015 con il cinema di animazione e le anime di Hayao Miyazaki.

Quattro domeniche pomeriggio in compagnia del cinema di animazione di Hayao Miyazaki.

Il Teatro dei Sozofoli di Modigliana (FC), aperto e inaugurato lo scorso anno, apre la programmazione del 2015 con il cinema. Dal 18 gennaio al 15 febbraio verranno proiettati quattro capolavori del maestro giapponese, da molti ritenuto il “Kubrick del cinema d’animazione”.

Una rassegna per grandi e piccini che finalmente, dopo decenni di assenza, riporta al cinema gli abitanti del piccolo comune dell’appenino romagnolo.

John Lasseter, l’autore di Toy Story e Monsters & Co – considerato negli Stati Uniti l’erede di Walt Disney – lo ha definito «il più grande maestro dell’animazione, anzi il più grande regista vivente». È certo, comunque, che questo tranquillo e riservato signore di 74 anni, capelli e barba bianchi, sguardo mite, uno dei papà di Heidi, è il più geniale creatore di anime, dove anime in Giappone, il suo paese, sta per cartoni animati. «Facciamo soffiare un vento caldo nell’animazione giapponese», disse Miyazaki quando vent’anni fa fondò i suoi Studi a Tokyo, chiamati Ghibli, il vento caldo del Sahara e il nome dato dai piloti italiani ai loro aerei da ricognizione (l’artista nipponico ha una passione per i vecchi velivoli). Ed ha mantenuto l’impegno.

Da allora lo studio si caratterizza per una doppia anima: quella fantastica delle produzioni per bambini (Il mio vicino Totoro, Kiki consegne a domicilio, 28 gennaio) e quella storico-drammatica (Porco Rosso, 1 febbraio, Principessa Mononoke, 18 gennaio). È un modello d’animazione che negli anni s’impone a livello mondiale: distribuito negli Stati Uniti dalla Miramax, elevato a riferimento per i cartoni Pixar, è premiato con l’Orso d’Oro e l’Oscar per La città incantata (15 febbraio).

Un viaggio nella fantasia: le anime di Miyazaki è un progetto realizzato da Big Ben Ass.ne Culturale e Pro Loco Modigliana, con il contributo di B4assist, Business&Co, EGG Corporationltd.

 

18 gennaio al 15 febbraio, Modigliana (Fc), Teatro degli Sozofili, piazzale Berlinguer, ore 16, info: 347 8932009

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here