Annalisa Teodorani - Foto di Daniele Ferroni
Annalisa Teodorani - Foto di Daniele Ferroni
Annalisa Teodorani – Foto di Daniele Ferroni

 

Si comincia venerdì 16 gennaio con Annalisa Teodorani, che legge in Cineteca Comunale a Rimini poesie dal suo recente libro La stasòun dagli amòuri biénchi (La stagione delle more bianche). Oltre all’autrice sarà presente il curatore, il poeta Davide Rondoni.

Molti gli appuntamenti a seguire.

Il ciclo di lezioni (gratuite) Grafie di confine. Faenza, Quondamatteo e gli altri: decifrare i dialettali riminesi, tenuto da Davide Pioggia, studioso di linguistica e  saggista.

Giovanni Nadiani, scrittore, traduttore e performer, terrà una conversazione in Cineteca Comunale con un focus sull’utilizzo del dialetto nei claim e nei marchi della pubblicità, a cura di Fabio Bruschi. Ancora sul tema della traduzione, questa volta da una lingua maggiore, Lorenzo Scarponi interpreterà la sua versione del Canto XXVI della Divina Commedia.

Giovanni Nadiani assieme ai Faxtet proporrà anche Terminal – Blues del broker fallito: due personaggi, un broker romagnolo fallito e un  topastro di origini napoletane, Michele Zizzari, si ritrovano a condividere il loro amaro destino di barboni (e le loro diverse lingue) in un arrugginito container ai margini di un grande terminal di merci, tra lo sferragliare e il rombare di treni e autotreni. Musica live con il quartetto Faxtet.

E ancora: Fiat Lux – E’ fat dla creazion, dello scrittore e drammaturgo ravennate Nevio Spadoni, vivace rilettura della biblica creazione del mondo, origine del tempo, con Francesca Airaudo, Francesco Gabellini e lo stesso Nevio Spadoni. Infine: il commovente, ispirato Chi c’era c’è. In scena Elena Bucci e Daniela Piccari, attrici e cantanti, con Dimitri Sillato al pianoforte, a interpretare i propri testi sapientemente intrecciati a quelli dei poeti santarcangiolesi Raffaello Baldini, Tonino Guerra e Nino Pedretti.

Lingue di confine – gennaio-marzo 2015 – Rimini, luoghi vari – Info: 0541 704427 / 704293, bibliotecagambalunga.it, teatroermetenovelli.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.