Mimmo Cuticchio - foto di Guido Gaudioso
Mimmo Cuticchio - foto di Guido Gaudioso
Mimmo Cuticchio – foto di Guido Gaudioso

 

Un colpo del piede sulla pedana, un gesto imperioso della spada ricevuta come eredità iniziatica dal maestro Peppino Celano, e la voce possente di Mimmo Cuticchio chiama a raccolta intorno alle avventure cavalleresche di Orlando e dei Paladini di Francia. Per chi non lo conoscesse: nato nel 1948 «quando il padre Giacomo, puparo “camminante” (girovago) si  è stabilito a Gela», nell’ostinata ricerca «di una via contemporanea all’Opera dei Pupi» Mimmo Cuticchio ha incrociato in tutto il mondo forme spettacolari e artisti decisamente eterogenei. Basti ricordare i suoi multiformi e assidui rapporti col cinema (Coppola, Tornatore, Turturro, Ciprì e Maresco, Crialese), la fotografia, la radio, l’arte visiva contemporanea (Mimmo Paladino) e la musica (da Monteverdi e Mozart a Lucio Dalla e Loreena McKennith).

Mimmo Cuticchio
Mimmo Cuticchio

 

Mimmo Cuticchio, vera e propria “enciclopedia vivente” dell’arte performativa internazionale porterà l’antica pratica del Cunto al Teatro Comunale Alice Zeppilli di Pieve di Cento (BO) sabato 24 gennaio alle ore 21.00, nell’ambito di VocAzioni, raffinata rassegna di spettacoli diretta da Matteo Belli e Maurizio Sangirardi dell’Associazione Ca’ Rossa – Centro Teatrale per l’oralità: «Nei due Teatri di Pieve di Cento e Castello d’Argile, si alternano lavori ispirati dall’impegno di gruppi e di artisti che pongono l’attore, in quanto presenza umana, al centro del proprio agire scenico, nel rispetto di un’arte performativa nutrita e sorretta da un inesausto impegno artigianale».

Domenica 25 gennaio alle ore 16.00 Mimmo Cuticchio incontrerà il pubblico. La conversazione, moderata da Matteo Belli, si svolgerà al Circolo Arci Kino di Pieve di Cento (BO). L’ingresso è libero.

Iniziata nel mese di dicembre con lo spettacolo Ora X: Inferno di Dante interpretato dallo stesso Belli, dopo Mimmo Cuticchio la rassegna VocAzioni proseguirà fino a marzo. State in ascolto!

Sabato 24 gennaio 2015, ore 21.00 – Pieve di Cento (BO), Teatro Comunale Alice Zeppilli, Piazza Andrea Costa 17 – Ingresso: intero € 12,00 – ridotto € 10,00 – under 13 anni € 5,00 – Info: 333.8839450 info@associazioneflux.it

Domenica 25 gennaio 2015, ore 16.00 – Mimmo Cuticchio incontra il pubblico, modera Matteo Belli – Pieve di Cento (BO), Circolo Arci Kino, Via Gramsci 71 – Ingresso libero

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here