uomo sulla luna (giuliano ricci)

In un villaggio tra le montagne della Barbagia, un gruppo di vedove racconta il proprio legame con il mondo dei morti. Per secoli le donne sono state la voce del paese, hanno custodito storie e segreti di guerre tra famiglie e vendette sanguinarie. Le faide e gli omicidi s’intrecciano alle visioni dei defunti, ai contatti con l’aldilà e ai sogni, soglie di una realtà invisibile e anticipatori di sventure. Il documentario raccoglie i frammenti di un mondo perduto in cui morte e violenza sono elementi ricorrenti e quotidiani. Un immaginario disperso dall’arrivo della modernità, dal momento in cui l’uomo ha messo piede sulla luna. Uno sguardo ironico e curioso su un mondo atavico e fuori dal tempo, dal quale gli uomini sembrano essere scomparsi per lasciare alle donne il compito di conservare e tramandare credenze e leggende. Antropologia e fiaba si incrociano in un film che, con grande sensibilità, riesce a spalancare porte che difficilmente si aprono verso l’esterno.

A seguire incontro con l’autore, Giuliano Ricci.

20 marzo, ore 21 –  Lido Adriano (RA), Cisim, viale Giuseppe Parini 48 – ingresso gratuito con tessera ENTES 2014/2015 – info: 389 6697082, ccisim.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here