med'uza 2

State a sentire: sul palco del Cisim con i Med’Uza ci saranno Dj Lugi, personalità storica dell’hip hop old school italiano, Dj Nersone aka Ciccio B dj calabrese di adozione ravennate e Wired Mokeys Crew, collettivo di breakers che intratterranno il pubblico a tempo di funk.

Med’Uza One è un disco allegro, su di giri e molto variegato. Per il folle gruppo si tratta dell’opera prima, degno e vivace debutto tinto con piacevoli e caldi colori accesi all’insegna del buonumore. Perché è appunto la felicità che questo lavoro sprizza da tutti i pori ed infonde in chi è all’ascolto, anche se magari il pubblico in quel momento si trova nel più nero degli stati d’animo.

L’album si sviluppa in maniera sinuosa, passando da brani hip hop ad altri più spiccatamente jazz e infine altri ancora caratterizzati dal connubio tra funky e hip hop, come se la band volesse comunicare quanto per loro la musica sia una commistione e contaminazione di più generi. I tre stili musicali fanno tutti capo agli States e proprio per questo risulta felice la scelta dell’inglese. Ma Med’Uza One, uno, è un nome che anticipa quello che è lo schema secondo cui le canzoni sono organizzate: queste cominciano e terminano con due brani interamente realizzati dal quartetto, mentre il resto delle canzoni è un intervallarsi di brani scritti dai Med’Uza e vari collaboratori della scena funky, hip hop e jazz italiana. Con un incipit e una conclusione di questo tipo l’album forma un continuum, un insieme circolare e coerente di musica.

27 Marzo, ore 21.30 – Lido Adriano (RA), Cisim, viale Giuseppe Parini 48 – contributo soci a partire da 5 euro – Ingresso riservato ai soci con tessera ENTES 2014/2015 – info: 389 6697082, ccisim.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.