botturaIl peso della cucina di Massimo Bottura dell’Osteria Francescana di Modena è certificato: tre stelle Michelin e terzo miglior ristorante del mondo nella classifica dei World’s 50 Best Restaurants nel 2013 e nel 2014. Insomma Bottura è lo chef più raffinato d’Italia. La sua cucina si ispira nelle forme all’arte contemporanea e nelle sostanze ai sapori autentici della cucina emiliana.

Sarà a Faenza, nella sala del Ridotto del Masini il 12 maggio, alle 21, per presentare insieme a Martina Liverani, giornalista e direttrice di Dispensa, il suo libro Vieni in Italia con me (co-edizione L’ippocampo/Phaidon).

Il libro racconta venticinque anni di lavoro ed è un omaggio ai successi e all’evoluzione dell’Osteria Francescana. Composto da quattro capitoli, contiene 48 ricette che svelano le ispirazioni, gli ingredienti e le tecniche dei suoi piatti più famosi e che spiegano la sua filosofia culinaria di “Tradizione in evoluzione” e di come allora il bollito misto emiliano si trasforma nello skyline minimalista di Central Park e l’ossobuco assumere i tratti essenziali di uno Ying Yang.

L’evento è  l’anteprima di Buongiorno Ceramica, tre giorni tra cibo e ceramica alla Molinella di Faenza dal 20 al 31 maggio.

12 maggio, Faenza, Teatro Masini, Ridotto, piazza Nenni, ore 21,  ingresso gratuito, info: 349 871621

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here