Andrea Emiliani

Proseguono gli incontri dal titolo ironico È il design, bellezza! – promossi dall’ISIA di Faenza  – sul tema del rapporto tra etica e design. Un tema su cui l’Istituto sta sempre di più focalizzando la propria attenzione come progettualità e didattica. “Il design influenza la vita delle persone, il design si occupa del futuro, – spiega Roberto Ossani, direttore ISIA Faenza – di conseguenza chi si occupa di design ha una responsabilità nei confronti della società”.

Mercoledì 13 maggio Andrea Emiliani, storico dell’arte, sovrintendente per i Beni Artistici e Storici per le province di Bologna, Ferrara, Forlì e Ravenna,già direttore della Pinacoteca Nazionale di Bologna, fondatore e presidente dell’Istituto per i Beni Culturali dell’Emilia-Romagna, converserà sul tema dell’arte, design, e artigianato faentino con Franco Bertoni, architetto e docente dell’ISIA di Faenza, in una conferenza dal titolo “La Bellezza ci salverà?”. I due dialogheranno intorno ai temi trattati da Emiliani nel suo libro Una politica dei beni culturali uscito nel 1974 e ripubblicato l’anno scorso, a distanza di quaranta anni, da Bononia University Press. Per Andrea Emiliani esiste la più stretta continuità tra politica e tutela. Scopriremo anche se e come in Italia le politiche dei beni culturali sono cambiate a partire dall’analisi del design, dell’artigianato faentino e italiano.

La conferenza si svolge nell’Aula Magna dell’ISIA di Faenza, Corso Mazzini 93, alle ore 18. Ingresso gratuito. Per informazioni: 0546 22293

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here