Elisa Ridolfi

 

Elisa Ridolfi
Elisa Ridolfi

Per il ciclo Eventi collaterali alla Mostra “Boldini, lo spettacolo della modernità”, voluto dalla Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, arriva al Teatro dei Sozofili di Modigliana, lunedì 18 maggio, alle 21, il concerto Novecento musicale – appunti sonori dal mondo che cambia” composto da un trio d’eccezione: Elisa Ridolfi, Christian Ravaglioli e “Don” Antonio Gramentieri – tre musicisti curiosi, di estrazione diversa, dalla classica al folk alla sperimentazione – che accompagneranno il pubblico attraverso le canzoni napoletane e canti di lavoro che caratterizzando gli inizi del secolo scorso.

L’idea è nata intorno all’opera di Boldini, al suo segno che parla di un’epoca, assecondandone il senso estetico ma già superandolo, senza gesti eclatanti, ma in piccoli, costanti slittamenti di significato.

Un viaggio ideale in un periodo storico dove – anche in musica – echi romantici e classici entrano in dialogo, e spesso in collisione, con i nuovi linguaggi. In cui la voce dei lavoratori diventa un canto da far sentire a tutti, dove nei caffè delle città la borghesia canta la vita lasciva, intravedendo di lì a poco la decadenza di un mondo.

E ancora, un periodo in cui il Sud dell’Italia nell’arco di un paio di decenni produce a getto continuo canzoni col cuore a mezza via fra Europa, Asia e Africa, che diventano standard di melodia per tutto il mondo. O in cui dall’altra parte dell’Oceano i primi blues riscrivono la grammatica della musica americana che sarà, mutandone per sempre il Dna.

Novecento Musicale è un progetto a cura di Big Ben Associazione Culturale, in collaborazione con Gagarin Orbite Culturali.

 

18 maggio, Modigliana, Novecento musicale. Teatro dei Sozofili, piazza Berlinguer, ore 21. Ingresso gratuito. Per informazioni: 347 8932009

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here