Lo staff di Germinal

 

 

Lo staff di Germinal
Lo staff di Germinal

Germinal è un cantiere per riflettere sullo stato delle arti e delle letterature contemporanee, un osservatorio empirico che prosegue gli atti di pensiero formulati in questi anni sulle pagine della rivista Edel e che vuole essere un momento di condivisione.

Così dal 27 giugno al 19 luglio a Savignano sul Rubicone nel Palazzo Don Baronio  si succedono mostre e installazioni, laboratori per bambini, notturni poetici, concerti e performance.

Prima di tutto una mostra. Il titolo è Chiamata collettiva. Una conversazione tra 13 artisti del territorio chiamati a lavorare con il proprio linguaggio con l’ambiente e a diaglogare tra di loro. Sono tredici opere di grandi dimensioni di Stefano Ronconi, Valentina Accardi, Giovanna Caimmi, Gilberto Giovagnoli, Giacomo Cossio, Paolo Buzzi, Verter Turroni, Erich Turroni, Denis Riva, Mirco Tarsi, Morena Chiodi, Mattia Vernocchi, Luca Piovaccari. La selezione e curatela degli allestimenti Claudio Ballestracci, Francesco Bocchini, Marcello Tosi.

“Quali che siano le ragioni che ci hanno portato sin qui, oggi lavoriamo unicamente per rintracciare una intensità. E sappiamo bene che questa intensità si verifica solo al termine di un esercizio ripetuto, nella costante disciplina dei gesti, nella continuità di una visione. – spiega l’associazione Calligraphie – Germinal è il luogo di raccolta di questi gesti, e insieme il luogo della loro condivisione reciproca, cosa che anticamente coincideva con la forma del paradigma, del rituale. E con il tempo della festa, nel senso più arcaico, più forte del termine: come momento di rottura della quotidianità, del tempo ordinario, per accedere a un’altra dimensione. Intensità, forma, esercizio. Queste le parole chiave”.

Diversi gli appuntamenti collaterali. Il 3 luglio, alle 19, sempre a Palazzo Don Baronio, inaugura la mostra fotografica Ad limina di Nicoletta Casali, mentre la sera, alle 21, ci sarà il concerto del Roberto Paci Dalò / Carmine Ioanna.

Poi ancora in luglio inconti con i poeti Max Stirner Lumpen (5/07), Gian Ruggero Manzoni (10/07), Daniele Torcellini (17/07). L’11 luglio, alle 19, per le vie e le piazze di Savignano Parata!, una parata di artisti, musicisti e comizianti con la partecipazione dei Max Stirner Lumpen e la regia di Roberto Paci Dalò e il finnassage il 19 luglio con la presentazione del nuovo Germinal – intensità forma esercizio (Calligraphie 2015).

A seguire intervento di Alessandro Miroballo, cuoco itinerante e in piazza dell’Asilo, alle 21, le improvvisazioni al pianoforte di Pier Marco Turchetti.

 

27 giugno-19 luglio, Savignano sul Rubicone, Germinal, Palazzo Don Baronio, Borgo San Rocco, info: germinalarte.net

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here