Particolare de "La carità del Conte Ferdinando" di Pieter Paul Rubens

 

Particolare de "La carità del Conte Ferdinando" di Pieter Paul Rubens
Particolare de “La carità del Duca Rodolfo di Pieter Paul Rubens

Il titolo è “La carità del Duca Rodolfo”, l’autore è Pieter Paul Rubens. Il quadro fu commissionato da Filippo V, Re di Spagna probabilmente nel 1603 durante il suo soggiorno alla corte spagnola per conto dei duchi Gonzaga di Mantova. Rubens, pittore di origine tedesche, ma di formazione fiamminga, visse in Italia, tra Venezia, Mantova e Roma, per circa 8 anni: dal 1600 al 1608. In questo periodo assorbì da Tiziano la lezione coloristica, da Veronese e Tintoretto gli scorci sfondati tipici del barocco.

Della “La carità del Duca Rodolfo” si erano perse le tracce fin dal 1965, quando il capitano E.G. Spencer – Churchill, figlio di Winston Churchil, lo aveva ceduto alla casa d’aste Christie insieme ad altre importanti opere di proprietà della famiglia.

La tela di 3,12 metri per 2,20, per un valore inestimabile, è stata ritrovata per caso da Alessandro Delpriori, storico dell’arte e sindaco di Matelica, a seguito di uno studio sulla collezione privata della famiglia Frascione, nella loro casa di famiglia a Firenze. Il dipinto è stato attribuito a Rubens e a Jan Wildens, che lo ha aiutato nella pittura del paesaggio sullo sfondo, anche con conferma del Corpus Rubenianum, la fondazione che studia Rubens.

Dopo essere stata restaurata l’opera sarà esposta per la prima volta al grande pubblico, dal 28 giugno al 17 settembre, nella Chiesa di Sant’Agostino di Matelica in una mostra dal titolo “Pieter Paul Rubens, un capolavoro ritrovato” organizzata dal Museo Piersanti e dal Comune di Matelica attraverso la quale è possibile ripercorre l’intera storia del dipinto.

 Stefania Mazzotti

28 giugno-17 settembre, Matelica (MC), Pieter Paul Rubens, un capolavoro ritrovato, Chiesa di Sant’Agostino, via Umberto I 11, aperta tutti i giorni 10-13/16-19.30, info: 0737 84445

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here