IMG_7511

È il caso di gridare forte e chiaro, FINALMENTE! Finalmente Chris Jagger arriva in Italia, dopo aver provato con il suo Acoustic Trio di essere un vero piccolo grande campione del palco ai più scettici che bizzarramente non si facevano convincere proprio dal cognome che “sopporta” appresso – dicevamo, finalmente arriva da noi con gli Actha! completi con il leggendario Charlie Hart! E allora sì che è festa!

IMG_7524

I due Pommies (slang che indica natali inglesi, per chi non lo sapesse) son gente innamorata di musica americana fin nell’ultima della proprie vene – blues, country, cajun, folk, rock & roll, zydeco, JJ Cale, The Band, Hank Williams e chi ne ha più ne metta, ai due proprio non manca niente per meritarsi infinito rispetto. In attesa che giunga la star del lungo festival sulle rive del Lago di Pusiano (Como), naturalmente James McMurtry, loro ricambiano mettendo insieme un concerto che nel proprio piccolo è una vera leggenda – Hart è il perfetto enciclopedico contraltare alle innegabili doti di performer di Jagger (con un cognome così, come potrebbe essere altrimenti?) – insomma, nel loro minuscolo, splendido mondo musicale fai-da-te fanno da perfetto specchio l’uno all’altro. E come sanno servire un po’ di tutto, fra le magnifiche perle proprie di Chris – Law Against ItIt’s AmazingI Belong To You, Baby Is Blue e soprattutto Lights Of The City, finora il suo pezzo più memorabile – e cover di gente di peso come Professor Longhair, non vi sono dubbi che si tratti di uno spettacolo dove il divertissement è garantito e per nulla scontato.

Piccola nota a margine della cronaca, infine: avete colto che per una volta non si è speso mezzo reportage per dire che Chris Jagger è l’amato fratello di quello che scrisse Brown Sugar, Sympathy For The Devil, Winter, Some Girls, Gimme Shelter e Memory Motel? Eddai…

CICO CASARTELLI

IMG_7531

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.