gianrico_carofiglio

Gianrico Carofiglio aprirà la nuova stagione della rassegna Il Tempo Ritrovato a Ravenna che quest’anno si terrà a Palazzo Rasponi e al Caffè Letterario. Lo scrittore sardo sarà a Ravenna per presentare in anteprima il suo nuovo libro Con parole precise, breviario di scrittura civile (Laterza) dialogando con Matteo Cavezzali.

Gianrico Carofiglio ha lavorato a lungo come magistrato ed è stato senatore della Repubblica. I suoi libri – racconti, romanzi, saggi – sono tradotti in tutto il mondo. Ha pubblicato con Sellerio i romanzi dell’avvocato Guido Guerrieri, Testimone inconsapevole, Ad occhi chiusi, Ragionevoli dubbi e Le perfezioni provvisorie, tradotti in tutto il mondo, e il saggio L’arte del dubbio, mentre il più recente è La regola dell’equilibrio (Einaudi). Tra le sue opere, due riflessioni sulla forza e il potere del linguaggio: L’arte del dubbio (Sellerio) e La manomissione delle parole (Rizzoli). Con Rizzoli ha, inoltre, pubblicato i romanzi Il passato è una terra straniera e Il silenzio dell’onda, il graphic novel Cacciatori nelle tenebre con il fratello Francesco e la raccolta di racconti Non esiste saggezza.

La tesi portata avanti da Carofiglio in questo suo nuovo pamphlet è che occuparsi del linguaggio pubblico e della sua qualità non è un lusso da intellettuali o una questione accademica. È un dovere cruciale dell’etica civile. Non è possibile pensare con chiarezza se non si è capaci di parlare e scrivere con chiarezza. Sono parole del filosofo John Searle, teorico del rapporto fra linguaggio e realtà istituzionali. Le società vengono costruite e si reggono essenzialmente su una premessa linguistica: sul fatto cioè che dire qualcosa comporti un impegno di verità e di correttezza nei confronti dei destinatari. Non osservare questo impegno mette in pericolo il primario contratto sociale di una comunità, cioè la fiducia in un linguaggio condiviso. L’antidoto è la scrittura civile, cioè quella limpida e democratica, rispettosa delle parole e delle idee. Scrivere bene, in ogni campo, ha un’attinenza diretta con la qualità del ragionamento e del pensiero. Implica chiarezza di idee da parte di chi scrive e produce in chi legge una percezione di onestà.

13 settembre, ore 21 – Ravenna, Palazzo Rasponi – info: iltemporitrovatoravenna.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here