Alessandro Scala
Alessandro Scala
Alessandro Scala

Riparte a Faenza il jazz dello Zingarò. Mercoledì 30 settembre, alle 22, è il quintetto guidato dal sassofonista Alessandro Scala, con la presenza come ospite del trombonista Roberto Rossi, a dare il via alla nuova stagione dello Zingarò Jazz Club con i brani e le atmosfere presenti nel suo recente lavoro Viaggio Stellare. La formazione vede all’opera Michele Francesconi al pianoforte, Paolo Ghetti al contrabbasso e Stefano Paolini alla batteria, oltre ai già citati Roberto Rossi al trombone e Alessandro Scala ai sassofoni tenore e soprano. Il concerto avrà inizio alle 22 ed è ad ingresso libero.

Alessandro Scala porta allo Zingarò Jazz Club un progetto stabile da oltre dieci anni con cui propone le sue composizioni originali, dirette e coinvolgenti, innestate sulle sonorità dell’hard bop, della bossanova e del funk. Il lungo percorso del quintetto offre un carattere definito alla miscela ed è in grado di dare maturità alle idee e alle intenzioni del sassofonista. Una voce coerente e solida che ritroviamo anche nel recente lavoro discografico Viaggio Stellare, pubblicato per Schema Record, dove sono presenti come ospiti Fabrizio Bosso e Roberto Rossi.

Un quintetto solido, dunque: Michele Francesconi, Paolo Ghetti e Stefano Paolini formano una ritmica esperta e affiatata dalle tante collaborazioni vissute insieme sul palco e in studio di registrazione, offre ai due solisti la possibilità di sviluppare con piglio le improvvisazioni e di interpretare in modo agile i temi scritti dal sassofonista.

Sono diversi gli appuntamenti “inediti” per lo Zingarò Jazz Club nella nuova stagione: il concerto in solo del cantante Boris Savoldelli o la serata affidata con una sorta di “carte blanche” a Dimitri Sillato. Una rassegna di concerti come sempre varia e disegnata con equilibrio da Michele Francesconi, direttore artistico del club faentino, in modo da rappresentare le varie anime della scena nazionale.

Inoltre appuntamento straordinario sabato 3 ottobre, lo Zingarò Jazz Club con Francesco Orio Piano Solo e Fuel Quintet (formazioni selezionate per il progetto We Insist da MIDJ e i-Jazz) e Michele Marini Organic Trio (formazione vincitrice del Contest promosso dalla rivista Musica Jazz). La stagione del club faentino prosegue, mercoledì 7 ottobre 2015, con Youlook il trio formato da Luisa Cottifogli alla voce, Aldo Mella al contrabbasso e Gigi Biolcati alla chitarra e alle percussioni.

 

30 settembre, 3 ottobre, Faenza, Zingarò Jazz Club, via Campidori11, 0546 21560, ristorantezingaro.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here