design for superheroes 2
Abito disegnato da Elisa Inviso; Fashion Stylist: Anna Caterina Perlati;
Photographer: Andrea Domeniconi.

All’interno della Settimana del Contemporaneo, indetta per celebrare la XI  giornata del Contemporaneo di Amaci, l’ISIA di Faenza (Istituto Superiore per le Industrie Artistiche) – che negli ultimi anni ha indirizzato la sua didattica sempre di più verso temi connessi al design etico – presenta Design for Superheroes.

Si tratta di una collezione di fashion design progettata dagli studenti ISIA, che propone 40 modelli, di cui 16 pensati per ragazzi disabili.

Per la prima volta in Italia, una linea di abiti è stata progettata su misura per le esigenze di persone con problemi motori.  Nessun stilista si è mai preoccupato di capire quali possano essere le esigenze quotidiane di un disabile nel vestire.

“Il mondo del design si è sempre occupato di temi legati ai cambiamenti sociali, ma nessuno ha mai pensato per esempio – spiega il Direttore dell’ISIA Roberto Ossani – che un ragazzo su una sedia a rotelle non può indossare una comune giacca perché ostacola le ruote, o che le misure antropometriche cambiano. Gli studenti, insieme a Stefania Bertoni, insegnante di fashion design dell’ISIA, hanno quindi realizzato progetti innovativi partendo innanzitutto dal metodo di lavoro”.

Ogni studente ha incontrato la persona con cui lavorare per capire i problemi quotidiani dell’indossare un abito e per cercare di risolverli.

Il risultato è una collezione personalizzata che prevede dettagli – fino ad ora ignorati – che vanno dal jeans modificato per avere un’ottima vestibilità – anche se si è costretti su una sedia – al completo per uomo su carrozzella, alle varie aperture a cerniera utili per chi ha problemi nel vestirsi.

10 ottobre, ore 21 – Faenza (RA), cortile degli Ex Salesiani  – ingresso libero e gratuito – segue aperitivo – info: 0546 22293, isiafaenza.it

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here