Vanni Spazzoli, Magazzino

Vanni Spazzoli,  Magazzino
Vanni Spazzoli, Magazzino

 

Un parlare poetico e romantico; la riscoperta del contatto diretto, passionale, emozionale; l’energia che scorre e la sintonia che nasce nell’interazione sociale. L’arte rievoca il dialogo.

“Dialogo” è il tema del Cantiere Artistico, la rassegna di arte contemporanea che vuole  indagare, tramite l’espressione artistica, il bisogno di dialogo tra le persone, suggerire un invito romantico a lasciarsi coinvolgere in un approccio poetico e passionale, per riscoprire la verità del contatto diretto, quasi carnale, dimensione intrinseca all’essere umano.
Le voci che danno vita a questo dialogo artistico sono da una parte quelle di alcuni dei giganti dell’arte contemporanea del Paese quali il forlivese Eugenio Barbieri, tra i più importanti artisti italiani della seconda metà del Novecento, protagonista dell’Avanguardia degli anni Sessanta e Settanta in Italia e in Francia, in esposizione a San Mauro Pascoli con i suoi con i suoi Mutables,  per la prima volta dopo la scomparsa dell’artista avvenuta a inizio autunno;  il cesenate Ilario Fioravanti, architetto e scultore, autore della tecnica dei vasi  sovrapposti nell’ambito della scultura in terracotta, artista riconosciuto a livello nazionale ed internazionale, presente nello spazio ex Mir Mar con i due bronzi Prometeo e Solitario, poli di un dialogo impossibile;  il forlivese Vanni Spazzoli, presente al Cantiere Artistico 2015 con le sue prorompenti gigantografie.

Accanto ai “grandi”, le voci emergenti di Marco Cingolani, Marta Mancini, Diego Peri, Gilda Sancisi, Roberto Vandi e tanti altri, ciascuno con il proprio linguaggio, tutti accomunati dal grande contenitore dello Spazio Mir Mar, un luogo in cui l’energia creativa collega ed unisce tutti i suoi visitatori ed ospiti in un percorso comune di fruizione artistica.

Tradizionali itinerari espositivi si affiancano a proposte contemporanee, passando dal teatro alla danza alla musica, al visual per arrivare a progetti interattivi e sperimentali. Si segnalano le performance teatrali di Gilda Sancisi; l’installazione visual di Diego Peri, Mauro Benzi e Gabriele Grossi; i Leggii del Dialogo di Marta Mancini Da Fano, i Busti femminili di Manuela Carabini, le sculture di Paolo Pompei e Marco Cingolani, l’astrattismo di Roberto Vandi.

Il cuore degli eventi collaterali del Cantiere Artistico pulserà intorno al Synht ModularE cui saranno riservati ben 1000 mq. dello spazio Mir Mar per performance di innovazione musicale dal titolo “Progresso modulare live”, presentata e coordinata da Il Cantiere Artistico, Diego Pieri e La Stanza di Dorothy, dove una singolare installazione accoglierà i maggiori esponenti del Synht, con molteplici consolle ad innumerevoli ingressi.

Sarà presente al Cantiere Artistico anche il Conservatorio di Rimini, con un progetto musicale di Massimo Semprini che coordinerà le sperimentazioni musicali dei giovani allievi dal titolo “Interazioni intime”.

.

foto per dialogo nidi

.

Il Cantiere Artistico dedica inoltre i 250 mq. della “Residenza del dialogo” alla fotografica, con una collettiva a cura di Denis Bartoli e un progetto sulla fotografia della calzatura di lusso di San Mauro Pascoli a cura di Maria Cristina Savani e della scuola internazionale della calzatura CERCAL.

Un omaggio alla calzatura anche da parte del Rotary Club del Rubicone, presente al Cantiere Artistico con l’11ᵃ edizione di Arte all’asta della quale farà parte anche uno stivale di Raffaella Carrà donato dal programma tv The Voice. Tra le novità di questa terza edizione, la presenza dell’associazione di poeti bolognesi Gruppo 77 con una commistione di letture, danza e proiezioni dal titolo POEROS – la sensualità nelle parole della poesia e la messa in scena dell’artista e performer Federica Franchini Abito? Performance tra movimento, fissità e interazione con il pubblico.

Lo spazio ex Mir Mar ospiterà anche quest’anno un grande amico e sostenitore del Cantiere Artistico, lo scrittore e poeta Miro Gori che darà vita al Laboratorio di Filosofia con  Romina Gori. Altro spazio riservato alla presentazione del libro di Francesca Vignali Albergotti Nonostante tutto, un ‘romanzo in racconti’ pubblicato per Fazi Editore, lanciato al Women’s Fiction Festival di Matera.

24, 25 e 31 ottobre e  1 novembre – San Mauro Pascoli (FC), Spazio ex Mir Mar, via Roma 27 – ingresso 3 euro – info: ilcantiereartistico.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here