Opera di Monica Piazza
Opera di Monica Piazza
Opera di Monica Piazza

 

Scart è un progetto ecologico originale che ha al centro la realizzazione di opere ed installazioni esclusive fatte al 100% dai rifiuti.

Protagonisti sono il legno e gli animali, simbolo per eccellenza del rispetto per l’ambiente: uccelli, pesci, animali selvatici e domestici, mammiferi, rettili e insetti.

Ed ecco la volpe di Monica Piazza, il cobra di Yllli Kalivaci, l’aquila di Angela Nocentini e Riccardo Casagrande, la rana pescatrice di Matteo D’Alessandro, il pappagallo di Veronica Sarti, il muflone di Pietro Cecioni, il tucano di Silvia Cogotzi, il pavone di Vittoria Lapolla, alcuni insetti di Valentina Ciani, le pulci di Edoardo Malagigi e il pesce equino di Daniele Acciai.

Ci sono poi importanti partecipazioni di artisti noti nel panorama nazionale come le sculture di Alberto Salvetti (Orso e Gabbiani) e Fabrizio Giorgi (la scimmia e il Cane), le opere di Paolo Lo Giudice (Il grillo e il fenicotttero) o il camaleonte di Nando Segreti. L’estroso Scorphano di Stefano Pilato e il grande cavallo di Jeromè Cem Ispanacki realizzato assemblando pezzi di un’automobile e di trattore in demolizione.

 ,

Fino a venerdì 6 novembre, Rimini, Fiera – info: ecomondo.com

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here