cover

.

Il volume propone una riflessione sui nuovi equilibri fra bisogni e aspirazioni, spazi e tempi, percezione di corpi e identità generati dalle nuove condizioni in cui la casa è anche luogo di lavoro per molte donne in ruoli di consulenti, collaboratrici, freelance. Il tema è molto attuale nel momento di rapido cambiamento dei nuovi mercati lavorativi.

Sandra Burchi svolge attività di ricerca e di didattica presso il Dipartimento di Scienze politiche dell’Università di Pisa. Fa parte della redazione di Iaph Italia e collabora con la rivista DWF. Ha curato con Teresa Di Martino il volume “Come un paesaggio. Pensieri e pratiche tra lavoro e non lavoro” (Iacobelli Editore, Roma 2013). 

L’autrice parlerà del libro con Federico Chicchi e Mara Cinquepalmi. Modera l’incontro Silvia Napoli.

Federico Chicchi è professore associato di Sociologia de lavoro presso il Dipartimento di Sociologia e Diritto dell’Economia dell’Università di Bologna. Autore di vari saggi e ricerche, ha scritto “Soggettività smarrita. Sulle retoriche del capitalismo contemporaneo” (Bruno Mondadori Milano 2012).

Mara Cinquepalmi è giornalista professionista freelance (Pagina99, I viaggi del Gusto, Wired, Consumatrici.it), con attenzione al datajournalism e questioni di genere. Per Datamediahub, hub sui media italiani e sul giornalismo (datamediahub.it), si occupa di genere e informazione, e scrive per Un certo genere di sport, un osservatorio sugli stereotipi sessisti nell’informazione sportiva. Da aprile 2013 è la coordinatrice di GiULiA Emilia-Romagna. Da maggio 2013 è nel Consiglio regionale dell’Ordine dei Giornalisti dell’Emilia-Romagna.

Silvia Napoli, avventuriera della pratica e della organizzazione culturale. Coordinatrice di progetti al femminile presso “Bologna capitale europea della cultura 2000”, fondatrice di Millennia, agente di promozione culturale dedicato alle donne, curatrice di seminari sull’impresa culturale per il comune di Bologna. Oggi progettista di mostre documentarie, didattiche ed eventi per “Associazione Il Chiostro”, amici dell’Archivio di Stato di Bologna. In particolare organizzatrice di cicli di dibattiti e conferenze sulla trasgressione femminile nella storia e su emancipazione e lavoro femminili.

 .

6 novembre, ore 18 – Bologna, Libreria Trame, via Goito 3/c – info: 051 233333, libreriatrame.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here