patrizia-laquidara-foto-1Cantante, autrice, compositrice, e anche attrice di teatro e di cinema. Patrizia Laquidara spazia dalla canzone d’autore alla musica popolare alla sperimentazione vocale. “Poetessa di estrazione maudit” cosi viene è stata definita per la sua scrittura ricercata ed evocativa.

Salirà sul palco del teatro Astra di Bellaria il 13 novembre con il suo trio composto da Enrico Terragnoli e Daniele Santimone alle chitarre.

La voce limpida e acrobatica della Laquidara  è stata descritta come “una voce di “rottura”, “a tratti dolce e sinuosa altrove impetuosa e dirompente, con una capacità sbalorditiva di ammaliare e stregare”.

Nei suoi concerti «Il tema principale è l’assenza in molte delle sue accezioni. – commenta la cantante –  Per il pubblico sarà come entrare nella casa di una persona, e visitarne le stanze. In ognuna di quelle stanze c’è un’emozione e un’assenza diversa nella quale ogni spettatore puo’ ritrovare qualcosa di se’ stesso.”

La scaletta raccoglie i brani più significativi dei suoi quattro album ma anche canzoni scritte per lei da autori amici quali Joe Barbieri, Tony Canto, Carlo Fava per finire con alcune cover rivisitate di brani di Kylie Minogue, Battisti, Nirvana, Chico Buarque, Cesaria Evora.

 

13 novembre, Bellaria-Igea Marina, Teatro Astra Bellaria, via Paolo Guidi 77, ore 21.15, info: 339 4536404

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here