areasismica

Per la prima volta e inunica data in Italia, grazie alla collaborazione con l’evento Arci “Collateral”, Area Sismica porta in Italia il favoloso trio europeo jazz, composto dal pianista russo Simon Nabatov, noto per i progetti con Paul Motian, Tony Scott, Sonny Fortune e Kenny Wheeler, solo per citarne alcuni, Luc Houtkamp, sassofonista protagonista della scena free olandese, molto attivo con Han Bennink, Fred van Hove, Maartje ten Hoorn, Jan den Boer, Johannes Bauer e tantissimi altri, e Martin Blume, stella tedesca delle percussioni, che ha suonato con tutti i più grandi jazzisti contemporanei, come Peter Brötzmann, Peter Kowald, Phil Minton, Lol Coxhill, John Butcher, Roger Turner, Joëlle Leandre.

Il risultato della loro unione è un incontro musicale intenso e avventuroso, tre musicisti eccellenti che non hanno mai suonato in questa formazione prima d’ora, e che insieme totalizzano più di cent’anni di esperienza live nel jazz e nella musica improvvisata.

Alle ore 21.30 verrà inaugurata la mostra fotografica “L’intensità di una nota” di Luciano Laghi Benelli.
A seguire multivisione “Senza Confini”, dedicata alla musica. Info: www.altocontrasto.com.

 

28 novembre, Forlì, Area Sismica, via Le Selve 50, ore 22.30, ingresso gratuito, info: areasismica.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here