Dewey Dell
Dewey Dell
Dewey Dell

Vent’anni, e averne ancora voglia. Storie di Diagonal, e di chi ci abita da un po’. Davide, ad esempio, dieci anni passati qui di cui sei come gestore.

Si festeggia il compleanno del locale con una settimana di eventi che guardano più avanti che indietro. «Qua c’è una storia che parte molti anni fa. Però solo a pensare come raccontarla bene e celebrarla c’eravamo già annoiati. Allora abbiamo concluso che la chiave migliore per un festeggiamento è il vedo/rilancio del buon pokerista. Un programma corale, pensato lasciando spazio a quelli di noi che hanno più Diagonal davanti che dietro, che sono parte di una storia in divenire».

Scelta coerente con quella di un locale che ha saputo cambiare pelle, programmazioni e clientela, mantenendo un proprio stile. Che ha passato gli anni di medioevo di Forlì, che per lunghi periodi è rimasto solo o quasi sulla piazza, che ha saputo intercettare i giovani nuovi, e non solo i giovani di prima.

«Mi piace considerare il Diagonal come un luogo della città, come un presidio. Come un locale che ha saputo dare delle risposte». E fare anche delle domande, passando da anni trascorsi più vicini ai linguaggi folklorici fino alla decisa svolta elettronica delle ultime stagioni. E anche collaborare con i soggetti vitali della città, ad esempio Ipercorpo, la cui mano ispirata entra anche in questa programmazione di festa.

#COMEDIVENTI – il festival dei vent’anni va in scena dal 16 al 21 dicembre 2015. Mercoledì 16 alle 22 si parte con il live di Dewey Dell. Doppio appuntamento giovedì 17: prima il live di Muta Imago, poi il dj set di Marzo Unzip. Doppia anche venerdì 18 con Catalano prima e Tabache poi. Sabato tocca a Yakamoto Kotzuga. Revival dei protagonisti di un tempo, domenica dalle 19, in consolle la All Star con Lorenzo Caribe, Luigi Bertaccini, Cecca, Mirko, Alba e altri. Lunedì, party finale dalle 22.
16-21 dicembre, Forlì, #comediventi, Diagonal Loft Club, via Salinatore 101, ore 22. Info diagonaloftclub.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here