Oscar De Summa, Stasera sono in vena - foto di Manuela Giusto
Oscar De Summa, Stasera sono in vena - foto di Manuela Giusto
Oscar De Summa, Stasera sono in vena – foto di Manuela Giusto

 

«Io sono qui! Sono vivo! Dopo aver passato una stagione all’inferno, dopo aver attraversato la bruttura che cambia le linee del volto, le rende dure e sinonimo di dolore. È là che fa breccia l’idea di una panacea per tutti i mali, una medicina che tolga dall’imbarazzo di vivere: la droga». Oscar De Summa introduce Stasera sono in vena, spettacolo vincitore del Premio Cassino Off, finalista del Premio Rete Critica e finalista del Premio Ubu come migliore novità 2015 che andrà in scena al Teatro Comunale Alice Zeppilli di Pieve di Cento (BO) nell’ambito di VocAzioni, la raffinata rassegna di spettacoli diretta da Matteo Belli e Maurizio Sangirardi dell’Associazione Ca’ Rossa – Centro Teatrale per l’oralità.

Aggiunge l’autore-attore: «Stasera sono in vena è uno spettacolo ironico e amaro. Parte della mia adolescenza in Puglia, negli anni Ottanta, quando si è formata la Sacra Corona Unita. È un racconto semplice, sul piano-sequenza di una terra che decide di cambiare direzione, di appropriarsi del proprio male. Si sorride delle vicende del protagonista dall’inizio alla fine, tranne che in alcune fratture che interrompono la narrazione, ricordandoci che quello di cui stiamo parlando è vero, è successo».

,

Oscar De Summa, Stasera sono in vena - foto di Manuela Giusto
Oscar De Summa, Stasera sono in vena – foto di Manuela Giusto

 

Per godere con maggior consapevolezza di questa intensa creazione, lo stesso giorno è in programma un incontro fra Oscar De Summa e il pubblico. La conversazione, dal titolo Scrivere una storia, si focalizzerà sulle modalità di costruzione drammaturgica nel lavoro dell’artista pugliese. Si svolgerà nel Foyer del Teatro Comunale Alice Zeppilli di Pieve di Cento (BO). L’ingresso è libero. A seguire verrà offerto un aperitivo.

Iniziata nel mese di novembre con lo spettacolo Genti, intendete questo sermone interpretato da Matteo Belli, la rassegna VocAzioni proseguirà fino ad aprile 2016 con diversi protagonisti della scena italiana. State in ascolto!

,

20 febbraio, ore 17.30 incontro con il pubblico, ore 21 spettacolo – Pieve di Cento (BO), Teatro Comunale Alice Zeppilli, Piazza Andrea Costa 17 – info: 333.8839450, info@associazioneflux.it

.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here