Due-giorni-una-notte-4

.

Un 8 marzo del lavoro quello pensato dall’Amministrazione comunale per festeggiare la giornata internazionale della donna: durante la serata sarà proiettato il film Due giorni, una notte, opera dei fratelli Dardenne del 2014 incentrata sulla storia di Sandra, giovane operaia e madre che rischia la perdita del posto di lavoro.  L’interpretazione di Sandra è affidata alla straordinaria Marion Cotillard: la telecamera insiste su di lei e la segue nei due giorni e una notte che ha a disposizione per convincere i colleghi, operai come lei, a rinunciare al bonus permettendole così di mantenere il posto. Un film sulle condizioni attuali del mondo del lavoro, dove tutto è dettato dalla performance e dove solo la solidarietà può cambiare le sorti delle persone. Non un film su sindacati e lotte (alla Ken Loach), ma sui valori che superano l’egoismo. I Dardenne scelgono una protagonista femminile perché, spiegano, è la donna oggi ad essere più fragile nel mondo del lavoro, in quanto la prima a uscirne; senza dimenticare la differenza negli stipendi che ancora permane tra donne e uomini.

La pellicola sarà introdotta dal sindaco Luciana Garbuglia e, al termine della proiezione del film, in programma brindisi e buffet a cura del Cantiere Donna.

8 marzo, ore 20.30 –  San Mauro Pascoli (FC), Biblioteca Comunale  – ingresso libero – info: 0541 934021, comune.sanmauropascoli.fc.it

.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here