imgFotoPersonale

m

Il capitalismo crollerà da solo e in modo indolore? Carlo Formenti ci mostra come questa “utopia”, fatta propria dalla sinistra postmoderna che rinuncia alla lotta di classe, sia infondata e “letale”, impregnata degli stessi valori liberali che pretende di combattere e incapace di cogliere il permanere dello sfruttamento e l’accentuarsi della “standardizzazione” che sono al cuore dell’odierno “capitalismo immateriale”. Più utile sarebbe, secondo Formenti, osservare il movimento operaio nei Paesi emergenti – ciò che Chan, Ngai Pun e Sulden fanno rispetto al caso specifico e macroscopico della cinese Foxconn (e del suo committente Apple), con le sue fabbriche-dormitorio e i suoi turni di lavoro massacranti nel senso letterale del termine, e con le discontinue mobilitazioni degli operai, in una nuova lotta di classe per la quale “La Cina è vicina” più di quanto non lo fosse mezzo secolo fa.

.

2 marzo, ore 21 – Bologna, Modo Infoshop, via Mascarella 24/b – info: bolognaalbivio.wordpress.com, modoinfoshop.com

 

.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here