DanzaA poche settimane dalla chiusura della mostra “Piero della Francesca, indagine su un mito”, la danza va in scena al Nuovo Teatro dei Sozofili di Modigliana, per uno degli ultimi eventi collaterali al grande momento espositivo forlivese.

Sabato 28 maggio, alle 21.00, la Compagnia Emporio del Sale, presenta lo spettacolo inedito intitolato “La resa dei corpi. Quadri di danza per una tradizione al presente”, con la direzione artistica di Moira Cappilli e ispirato alle geometrie delle opere in mostra.

“L’interpretazione è ironica e vede le scelte artistiche basate su una tradizione musicale che varia nel tempo, – commenta Sabrina Felli, danzatrice, designer e autrice dei testi – inciampando allegramente in drastiche innovazioni, tenendo ben stretta la radice comune legata al rapporto con l’uomo. Tradizione e storia che ispirano, guidano e riempiono gli occhi, i corpi e i processi compositivi. Il ritmo alterno nel rapporto col proprio passato, questa relazione inquieta con le radici, è uno dei tratti peculiari della cultura occidentale. Quindi tradizione significa non solo trasmissione, ma soprattutto tradimento del significato originale, reinterpretazione. Dal latino “tradere” deriva infatti il significato di consegnare, trasmettere, ma anche quello di tradire”.

L’evento è realizzato in collaborazione con Big Ben Ass.ne Culturale, Italia Teatro e Gagarin Orbite Culturali e con il contributo della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì.

 

LA RESA DEI CORPI. Quadri di danza per una tradizione al presente

Nuovo Teatro dei Sozofili – P.le Berlinguer, Modigliana (FC)

Sabato 28 maggio – ore 21.00 – ingresso gratuito

Infoline: +39 347 8932009

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here