Teatro dell'Orsa, Miti di Meraviglia - foto di Nicolò Degl’Incerti Tocci
Teatro dell'Orsa, Miti di Meraviglia - foto di Nicolò Degl’Incerti Tocci
Teatro dell’Orsa, Miti di Meraviglia – foto di Nicolò Degl’Incerti Tocci

.

«Come nasce la primavera? Cosa riporta la vita sulla Terra ogni anno?»: Monica Morini del Teatro dell’Orsa introduce Miti di Meraviglia, spettacolo con la regia di Bernardino Bonzani nel quale è in scena insieme ai suoni e alle «percussioni narranti» di Luciano Bosi. «Suoni antichi come il tempo accendono il fuoco delle storie» aggiungono gli autori «La Terra vibra, si dischiude, racconta la fiaba di una bambina che si perde raccogliendo fiori e di sua madre, Demetra, che ovunque corre per ritrovarla. Le peripezie di Efesto, nato brutto e abbandonato, che ritrova forza intorno al fuoco. La nascita di Arte, il tempo tondo dell’Amore, la fucina dove si forgiano spade, scudi e desideri che tintinnano suoni metallici fino al cielo. I miti cullano domande, svelano segreti, brillano come stelle nella notte».

Miti di Meraviglia sarà ospite di Colpi di Scena – vetrina delle nuove produzioni di teatro ragazzi dell’Emilia-Romagna organizzata dal Centro di Produzione Teatrale Accademia Perduta/Romagna Teatri.

Siate curiosi, fatevi avanti.

,

6 luglio, ore 16.30 – Bagnacavallo (RA), Sala Oriani del Convento di San Francesco – info: teatrodellorsa.com

.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here