Teatro dell'Orsa, Fole da Osteria

Teatro dell'Orsa, Fole da Osteria
Teatro dell’Orsa, Fole da Osteria

.

«Il Po è un fiume di storie e dalla nebbia appaiono fantasmi, bestie fantastiche, maliziose ostesse capaci di sedurci in un solo istante. Chi ricorda le vecchie osterie e le feste sull’aia sa che il tempo si arrende al piacere di  stare insieme e raccontarsi la vita»: Monica Morini e Bernardino Bonzani del Teatro dell’Orsa introducono Fole da Osteria, spettacolo che andrà in scena nell’ambito di una serata dedicata a Giuseppe Pederiali, scrittore finalese tragicamente scomparso nel marzo 2013.

L’occasione è costituita dall’uscita del suo nuovo libro postumo, La setta dei golosi, edito da Garzanti.

«La musica accompagna le parole indimenticabili dei racconti di Zavattini, Guareschi, Pederiali e Benni, gustati a piccoli sorsi come il buon vino. Le note ballabili di valzer, tanghi, mazurke aprono al buon umore. L’eco di romanze d’opera riaccende passioni perdute»: lo spettacolo del Teatro dell’Orsa si avvarrà dell’accompagnamento musicale di Claudia Catellani al pianoforte.

.

Teatro dell'Orsa, Fole da Osteria
Teatro dell’Orsa, Fole da Osteria

,

Prima di Fole da Osteria, alle ore 20.30 il giornalista Stefano Marchetti realizzerà un’intervista “impossibile” a Giuseppe Pederiali, a cui darà voce l’attore Giulio Aleotti, dialogando con lui attraverso le parole dei suoi scritti sui temi del piacere della tavola, del cibo e delle buone compagnie.

.

25 settembre, ore 21.30 – Finale Emilia (MO), Piazza Giuseppe Verdi – info: comunefinale.net, teatrodellorsa.com

.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here