cafesociety-locSettimana ricca di eventi cinematografici, ma non solo, che confermano il Gulliver come cinema di rilievo provinciale e centro in grado di coinvolgere le migliori energie del territorio.

La settimana parte oggi, giovedì 13 ottobre con la proiezione di Banksy does New York, documentario dedicato alla street art e al personaggio più significativo e celebre del movimento, film che racconta con ritmo incalzante della straordinaria sfida lanciata da Banksy agli abitanti della città: una caccia al tesoro per le strade e i quartieri di New York. La proiezione di questo raro documentario avviene come evento conclusivo del laboratorio di arte urbana “Street Art” che ha coinvolto i ragazzi di Alfonsine.

Nel week-end invece, da venerdì 14 a lunedì 17 ottobre, tutte le sere, con inizio alle ore 21, torna lo stile inconfondibile dell’ormai ottantenne Woody Allen, grazie alla proiezione del suo nuovo film Cafè Society, storia d’amore agrodolce ambientata negli anni ’30 tra New York e Los Angeles.

Mentre domenica 16 ottobre, nel pomeriggio, a partire dalle 16, mamme narranti di varie nazionalità ma residenti nel territorio saranno protagoniste della tappa alfonsinese del tour nazionale “Ci sarà una volta”, progetto ideato da Andrea Satta (pediatra e cantante dei Tetes de Bois) che è allo stesso tempo un festival e un momento d’incontro e inclusione che vede al suo centro le fiabe.

Una “mamma clown” accoglierà con palloncini i bambini e le famiglie, i Tetes de Bois a suonano invece le musiche dal vivo sulle narrazioni, e tra gli ospiti sul palco Laura Redaelli del Teatro delle Albe. Artisti, mamme e vari ospiti, per sottolineare e recuperare il valore del racconto e della voce materna e, proprio a partire da questo, per coltivare l’idea di un mondo più accogliente.

Alfonsine (RA), Cinema Gulliver, facebook.com/arcigulliver

SILVIA MERGIOTTI

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here